top of page

Una vita in vacanza: la bella vita tra responsabilità e piacere

Aggiornamento: 7 lug


"Vorrei andare al mare, ma devo studiare.... vorrei rilassarmi, ma mi prenderò cura di me una volta conclusi gli esami... vorrei uscire con i miei amici, ma devo darmi da fare... vorrei divertirmi, ma non posso deludere me stesso/a o i miei genitori."

Quante volte si rimanda il piacere, promettendosi che ci si dedicherà a se stessi solo dopo aver raggiunto i propri obiettivi? Oppure, al contrario, quante volte ci si lascia travolgere dal divertimento, trascurando ciò che è di propria responsabilità?

Come direbbe un noto scrittore, "tutti gli eccessi sono perniciosi".



L'equilibrio tra piacere e responsabilità

Durante il nostro viaggio verso il porto sicuro, facciamo qualche tuffo in mare, godiamoci il cielo stellato e beviamo un fresco e dissetante drink sotto l'ombrellone. Perché arrivare al traguardo senza aver goduto del viaggio è come giungere alla fine della propria vita senza aver fatto ciò che si desiderava. Ogni piccolo momento di piacere che ci concediamo lungo il percorso rende il viaggio non solo più sopportabile, ma davvero gratificante.

Pratica quotidiana del piacere

Sì al dovere e alle responsabilità, ma un "no" secco alla mancanza di piacere e di rispetto per noi stessi. È proprio il piacere che alimenta il nostro viaggio e ci permette di adempiere al meglio ai nostri doveri. Ciascuno di noi può inserire piccole pause di piacere nella propria routine quotidiana, come:

  • Una passeggiata al parco

  • Una serata con gli amici

  • Un buon libro da leggere prima di dormire

  • Un buon calice di vino in piacevole compagnia

Il coaching come strumento per una vita più in armonia con noi stessi

Per aiutarti a scoprire come è possibile vivere all'insegna del piacere senza rinunciare ai propri doveri e responsabilità, ti propongo un meraviglioso viaggio estivo di scoperta, grazie allo Student Coaching o al Coaching Strategico. Attraverso tecniche avanzate di coaching, ciascuno di noi può creare un'armonia tra piacere e responsabilità, facendo in modo che ogni momento del proprio viaggio sia significativo e appagante.

Prenderti cura di te stesso, lungo il tuo viaggio di arricchimento continuo, è tua responsabilità. Non aspettare la fine del viaggio per iniziare a vivere, comincia ora a goderti ogni piccolo passo della tua "vacanza".

Come ci ricorda Sant'Agostino: "Nessuno può vivere senza il piacere"


---

Se sei interessato/a possiamo fissare la prima consulenza gratuita on-line di 15 minuti in cui cercheremo di comprendere insieme come possiamo valorizzare il tuo viaggio (https://www.emmanuelpagano.it/contatti) oppure puoi prenotare il tuo percorso direttamente online (https://www.emmanuelpagano.it/percorsi).


164 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page